Approvvigionamento responsabile

Recordati riconosce il valore fondamentale della catena di fornitura per la creazione di prodotti sicuri e di qualità e si impegna a lavorare con fornitori e partner strategici che condividono i suoi valori e i principi etici. I rapporti commerciali con terzi (fornitori, consulenti, partner) sono orientati al rispetto dei principi di correttezza, professionalità, efficienza, lealtà, trasparenza e pari opportunità. Il Gruppo formalizza gli accordi per iscritto, precisando le responsabilità tra le parti e richiedendo il rispetto dei principi inclusi nel Codice Etico.
I fornitori del gruppo Recordati sono distribuiti principalmente nei paesi in cui il Gruppo è presente con un impianto produttivo o dove il Gruppo opera con una presenza commerciale. La catena di fornitura è caratterizzata dall’acquisto di materiali diretti (principi attivi, materiale di confezionamento, eccipienti e intermedi), di prodotto finito e di materiali e servizi indiretti finalizzati al regolare svolgimento delle attività (consulenze, marketing, forniture, licenze ecc.). Tra questi, le principali categorie di acquisto sono rappresentate dalle materie prime (ed in particolare dagli API – Active Pharmaceutical Ingredients), dal materiale di confezionamento (packaging), dai prodotti e servizi industriali e dai prodotti finiti.

Approvvigionamento Responsabile

Parlare di sostenibilità implica condividere valori, principi etici, sociali e ambientali in cui il Gruppo crede, con i fornitori e partner strategici. In quest’ottica, fin dalla fase di qualifica, il Gruppo richiede ai fornitori l’accettazione del Codice Etico, riservandosi il diritto di risolvere il rapporto contrattuale nel caso di comportamenti incompatibili con i valori ed i principi in esso espressi.

Tra i parametri utilizzati nella scelta dei fornitori vi è il rispetto del Codice Etico del Gruppo il quale, in osservanza delle Convenzioni dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro, prevede il rispetto dei Diritti Umani fondamentali per tutti i lavoratori. Questo criterio di selezione è vincolante poiché tutti i fornitori devono garantire l’adesione al Codice e il rispetto delle pratiche da esso previste. Tale impegno è formalizzato mediante apposite clausole contrattuali, pertanto qualunque violazione del Codice costituisce una inadempienza contrattuale e il Gruppo si riserva di valutarne la gravità e di esigere immediate azioni correttive. Nei casi più gravi il Gruppo si riserva la possibilità di risolvere il rapporto contrattuale.

Inoltre, nel questionario di qualifica dei fornitori, è posta attenzione anche agli aspetti ambientali e sociali. Sono, infatti, richieste informazioni circa il possesso di sistemi di gestione in materia di salute, sicurezza e ambiente (come, ad esempio, la ISO 14001 e la OHSAS 18001).

Nell’ambito della strategia di approvvigionamento responsabile del Gruppo, al fine di rafforzare il monitoraggio rispetto alle tematiche di sostenibilità lungo la catena di fornitura, nel corso del 2022 è stato avviato il piano di verifica triennale (attraverso desk audit) dei fornitori del Gruppo da parte di una società terza indipendente (EcoVadis). I fornitori coinvolti nell’assessment sono stati valutati su quattro ambiti chiave per la sostenibilità: ambiente, pratiche di lavoro e diritti umani, etica e acquisti sostenibili. Di seguito sono riportati i principali risultati relativi alle verifiche svolte nel 2022:

fornitori verificati (attraverso desk audit) su temi ESG,

appartenenti alle categorie merceologiche principali e più strategiche: fornitori di prodotto finito (CMO-Contract Manufacturing Organization), materie prime, packaging, servizi industriali, logistica e altri servizi.

dei fornitori monitorati ha un livello di performance generale “buona” o “avanzata”.

Solo il 18% dei fornitori ha un livello di performance “parziale”, mentre non sono presenti fornitori con valutazioni generali insufficienti/critiche.

buyer della capogruppo sono stati coinvolti

in attività di training per facilitare il processo di coinvolgimento dei fornitori.

Sulla base del piano di assessment triennale 2022-2024, il Gruppo ha l’obiettivo di svolgere 160 assessment ESG dei fornitori entro il 2024.

 

 

 

Per maggiori informazioni si rimanda alle

Dichiarazioni Consolidate di Carattere Non Finanziario

INFORMATION ON PERSONAL DATA PROTECTION PURSUANT TO ARTICLE 13 OF LEGISLATIVE DECREE NO. 196/2003

The personal data that you provide by compiling this form will be used by Recordati Industria Chimica e Farmaceutica S.p.A. (“Recordati”) – the “Data Controller” – solely for performing activities connected with the provision of the email alert service and it will be processed manually, by computer and via the internet in a manner that will guarantee its security and confidentiality. It is not compulsory for you to give your data, however, if you refuse to allow it to be processed, then it will be impossible for Recordati to provide you with the above-mentioned service. Your personal data may be passed on to other companies that belong to the RECORDATI Group or to associate companies of the Group and to third parties that Recordati uses to provide the service to you.

 

In any event we assure you that your data will be processed solely for the above purposes and using the above methods.

 

The company Tech Style S.r.l. has been appointed as external Data Processor in accordance with Art. 29 of the Privacy Code, because it has been engaged to maintain the technological part of the website. The Director of Investor Relations and Corporate Communication of Recordati S.p.a. has been appointed as internal Data Processor of Recordati in accordance with article 29 of the Privacy Code.

 

A data subject shall have the right to obtain at any moment confirmation of whether or not data is held on him/her, to know its content and origin, to check its accuracy or to ask for it to be added to, updated or rectified (article 7 of the Privacy Code).

 

Requests must be sent to the Data Processor of Recordati:
   by email, to the address: ;
   or by ordinary mail to Recordati Industria Chimica e Farmaceutica S.p.A. – Director of Investor Relations and Corporate Communications – 1 Via Civitali – 20148 Milan.

 

In accordance with article 23 of Legislative Decree No. 196/03 on personal data protection, having read the above information, I hereby authorise Recordati S.p.A. to process my personal data for the purposes set out in that same information. I am aware that if I refuse, Recordati will not be able to enable its email alert service for me.

 

Subsequent withdrawal of consent to the data processing mentioned in the preceding paragraph will result in the cancellation of the subscription request or cancellation of the subscription to the email alert service.